Come si guadagna con il fotovoltaico?

Passare a un’energia rinnovabile ed ecologica grazie al fotovoltaico può apportarci numerosi vantaggi. Oltre quelli legati a un minore impatto ambientale, e un risparmio concreto in bolletta, è bene sapere che con il fotovoltaico si può addirittura guadagnare. Ma come? Per poter ricavare qualcosa dal nostro impianto fotovoltaico possiamo rivendere l’energia prodotta e non consumata. Se per esempio i nostri pannelli producono un’energia maggiore rispetto a quella di cui abbiamo bisogno, quella in eccesso può essere ceduta a terze persone. Vediamo nel dettaglio come fare, a chi rivolgersi, e quanto effettivamente possiamo incassare dall’operazione.

Una delle prime cose da fare se pensiamo di poter guadagnare con il nostro impianto è valutare bene la scelta dei pannelli da mettere. Ne esistono infatti di diversi, tra cui: quelli in silicio amorfo, in silicio monocristallino, altri realizzati in silicio policristallino e per ultimi quelli realizzati in film sottile. Se intendiamo trarre un effettivo guadagno dall’operazione, allora sarà bene capire che tipo di pannello ci permette di produrre più energia, al minor costo iniziale. Teniamo anche conto dello spazio che abbiamo a disposizione, e di come è strutturato lo stesso.

      I pannelli in silicio amorfo sono i più economici, rendono meglio nelle giornate nuvolose, con una media di circa il 10 % l’anno. Sono la soluzione ideale per chi ha poche disponibilità economiche da investire, e vuole farle fruttare al meglio;

      I pannelli in silicio monocristallino e policristallino invece prevedono un costo iniziale più elevato. Possono rendere dall’11 al 17 %, e sono decisamente sensibili alle zone d’ombra. Sono perfetti per chi ha poco spazio a disposizione, o ne ha uno discontinuo e difficile;

      I pannelli in film infine hanno un costo e un rendimento medio.

Ovviamente per riuscire ad avere un impianto produttivo c’è bisogno che lo stesso sia stato fatto a regola d’arte. Per tale ragione scegliamo di affidarci sempre a degli esperti, professionisti che possano valutare al meglio condizioni e strategie per installare l’impianto, calcolare i consumi effettivi e fare una stima approssimativa dei guadagni, e rendere i pannelli molto produttivi grazie a un piazzamento intelligente e ben pensato.